Questo è un mercato dei fiori, è una cosa un po' particolare ed è bello andare a riprendere la tradizione e la storia.

Dopo la pescheria avevo detto che avremmo fatto un’altra parte di lavori, che erano il pannello centrale, ormai vetusto e soprattutto copriva anche l’illuminazione interna, la luce non passava e rimaneva buio.
Abbiamo recuperato delle foto, delle cartoline storiche di Ventimiglia, sono state ritoccate con l'acquerello e le abbiamo utilizzate su un materiale che lascia passare la luce e illumina di più il mercato.
Poi c'è l’orologio che richiama un pò quello storico.
Poi c’è il lavoro della pescheria che è stata rimessa a nuovo (siamo intorno ai €110.000,00) e poi gli altri lavori che erano necessari per il mercato, un po' per la riqualificazione un pò per renderlo senz'altro più idoneo anche dal punto di vista igienico, e il discorso di tutta la parte dei rifiuti, per cui stiamo predisponendo quelle che sono le cancellate laterali in modo da dare una chiave a tutti gli esercenti del mercato e anche a tutte le utenze domestiche che ci sono a fianco in modo tale che uno con la chiave apre e chiude e rimane più pulito e più ordinato.
Abbiamo rifatto l'asfalto in modo tale da poter essere pulito e igienizzato, poi viene illuminato e con la telecamera rimane senz'altro più controllato.
Infine tutte le chiusure laterali del mercato in modo tale che la sera non sia un ricettacolo di gente che ci dimora.
Questo è il complessivo dei lavori di riqualificazione che si sono fatti e che si stanno facendo sul mercato.
Poi faremo una palinatura laterale con la storia del mercato, si tolgono queste mappe, che ormai sono un po' desuete dal punto di vista visivo, quindi si ripittura e si fa una storia perchè per i turisti è interessante. Questo è un mercato dei fiori, è una cosa un po' particolare ed è bello andare a riprendere la tradizione e la storia.

Rilanciare Ventimiglia partendo dalle grandi opere. Siamo sul porto. Quanto sarà importante per il futuro di Ventimiglia?